Pichio

Concept

Alla base di questo marchio c’è l’idea che ogni cosa può avere una seconda vita ed essere utilizzata e trasformata creativamente, come nel mondo del design dove si può dar vita ad un oggetto straordinario partendo da un materiale banale.

La semplice t-shirt, opportunamente piegata, tagliata e riassemblata, secondo i principi degli origami giapponesi, diventa un coloratissimo abito per le più piccole, e la basica maglietta dei maschietti può essere personalizzata con disegni di buffi animali stampati in serigrafia. Questa capacità di fare viene mostrata ai bambini nel piccolo libro di istruzioni allegato al capo di abbigliamento, così la vecchia t-shirt di mamma e papà può essere riusata e trasformata in un esclusivo abitino o decorata con fantastici schizzi e disegni. La collezione Origami , nata nel 2014 e pensata per bambine dai 2 agli 8 anni è una linea di abbigliamento basic di facile vestibilità . E’ costituita da modelli che lavorano sulle forme e che cercano anche nelle decorazioni effetti non scontati.

Valeria Maia

Architetto. Nel 2010 con il marchio PICHIO avvia la ricerca sull’abbigliamento per bambini, disegnando personalmente modelli e realizzando artigianalmente i capi.
Nel 2014, dall’idea di riusare capi esistenti, nasce la collezione Origami.


Pichio-Home